fragole, fragole, fragole sul balcone

fragole rifiorenti  …e adesso vorrei tanto sapere chi resiste alla tentazione di piantare fragole sul proprio balcone. Sono buone, facili da coltivare, colorate e con dei bei fiori. Io no di certo, così come di consuetudine oggi abbiamo interrato le prime quattro piantine, che faranno compagnia alle fragole che già da un anno risiedono sul nostro balcone, nonostante vento, freddo e pioggia!

Abbiamo scelto il tipo  rifiorente (la loro caratteristica è quella di fruttificare più volte…. tradotto in termini di utilità:  più fragole a disposizione e per periodi più lunghi), in particolare la qualità temptation (in passato non facevo mai caso alla qualità delle fragole, purché fossero fragole!).

 

Una volta recuperati i pargoli a scuola ci siamo cimentati nel trapianto. Avevo ancora dello spazio nel vaso in legno regalatomi dalla Manica Cares, nel quale però avevo già piantato le cipolle. Così per prima cosa mi sono documentata sulla consociazione tra le due piante.

 

Cipolla e aglio: consociabile con  zucchine, barbabietole, fragole, pomodori, lattuga camomilla.

Ok, allora posso procedere. Ciurmaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa a raccolta! Abbiamo 4 piantine di fragole temptation a cui trovare una casa confortevole!

Ed eccoci pronti  sistemare, interrare, ripulire e annaffiare. Abbiamo per prima cosa scavato delle piccole buche, profonde circa 7/8 cm. Poi abbiamo preso le piantine e ne abbiamo posta una in ciascuna buca. Abbiamo poi riempito gli spazi vuoti con del terriccio e quindi annaffiato. Semplice no? E voi le avete piantate le irresistibili fragole?

162CANON

 

 

proposte di lettura:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>